AVVISO IMPORTANTE - Accreditamento alla Rete dell’Informazione e dell’Educazione allo Sviluppo Sostenibile della Regione Basilicata (REDUSS)

04 maggio 2018 - AVVISO IMPORTANTESi evidenzia che nel Disciplinare allegato alla DGR 248/2018:A_All’ART.5 - ARTICOLAZIONE, MISSION E FUNZIONE DEI CENTRI DI EDUCAZIONE AMBIENTALE PER LA SOSTENIBILITÀ (CEAS) è errata la numerazione dei commi; lo stesso si intende come segue:
1. I Centri di Educazione Ambientale per la Sostenibilità (CEAS) sono distribuiti sul territorio regionale e costituiscono i “Nodi” della rete REDUSS;2. Per diventare nodi della rete REDUSS, i CEAS seguono un procedimento di accreditamento teso ad attestarne la capacità di svolgere, in un determinato contesto sociale, le attività di cui al successivo comma 5 e con le strategie di cui al successivo comma 6;3. I CEAS operano secondo una logica di sistema assumendo una capacità di integrazione sistemica e sono innovatori di processi di partecipazione; contribuiscono quotidianamente alla vitalità della delle comunità locali e della scuola favorendo relazioni più mature e lungimiranti con il territorio;4. Ogni CEAS declina la sua funzione di educazione allo sviluppo sostenibile in base alla impostazione culturale e metodologica che si è dato, alle condizioni in cui opera, alla sensibilità specifica verso i temi relativi al settori della tutela e valorizzazione dell’ambiente o della promozione e valorizzazione del patrimonio culturale e del paesaggio.5. I CEAS predispongono ed attuano progetti e proposte educative in ambito formale, non formale e informale, di animazione territoriale, di informazione, comunicazione e partecipazione. Realizzano progetti di gestione, tutela e valorizzazione del capitale naturale e culturale. Collaborano attivamente con il Centro di Coordinamento Regionale, con tutti i soggetti appartenenti alla rete REDUSS, con le amministrazioni pubbliche ed i portatori di interessi, favorendo iniziative di tutela e valorizzazione dell’ambiente e di promozione e valorizzazione del patrimonio culturale e del paesaggio, nel rispetto dei principi della sostenibilità ed in coerenza con il Programma pluriennale di Educazione e Promozione della Sostenibilità EPOS. Contribuiscono ad alimentare il sito www.eposbasilicata.it6. I CEAS, nel predisporre progetti e proposte coerenti con gli obiettivi riportati al precedente art. 1 e contenuti nel Programma Pluriennale di Educazione e Promozione della Sostenibilità, possono adottare diversificate strategie di sensibilizzazione:
1_Educazione
2_Partecipazione ed animazione territoriale
3_Informazione
4_Comunicazione7. I CEAS possono proporre e svolgere attività di gestione, tutela e valorizzazione del capitale naturale e culturale – Innovazione e green jobs. In relazione a tale attività possono anche costituire un partenariato pubblico - privato con imprese, associazioni ed enti (Comuni, Enti Parco, etc) proprietari delle aree/strutture da gestire. Tale condizione verrà considerata ai fini della valutazione nel procedimento di accreditamento.8. I CEAS possono essere presenti anche con più centri all’interno di un medesimo territorio e possono sottoscrivere Protocolli con Comuni, Unione di Comuni o Province, Enti Parco, Istituti Scolastici, etc.9. I CEAS sono obbligati a partecipare alle attività formative per il rafforzamento delle competenze e riconoscimento della qualificazione di esperto delle attività di divulgazione e sensibilizzazione ambientale, secondo il Repertorio regionale delle Qualificazioni istituito con DGR 167/2013 e DGR 217/2017.

B_in merito all’ART. 13 –DISCIPLINA IL PROCEDIMENTO PER IL RICONOSCIMENTO DEGLI AMICI DELLA RETE,
si precisa che per gli enti e gli istituti scolastici i documenti necessari da produrre sono i seguenti:

ALLEGATO 2 - PORTFOLIO (insieme di documenti che descrivono le attività , iniziative, progetti, competenze acquisite nel settore della tutela e valorizzazione dell’ambiente e della promozione e valorizzazione del patrimonio culturale e del paesaggio);ALLEGATO 3 - DOCUMENTO DI PROGRAMMAZIONE/PROGRAMMA SINTETICO ATTIVITA (la strategia di breve medio periodo in termini di progetti ed azioni da sviluppare nel settore della tutela e valorizzazione dell’ambiente e della promozione e valorizzazione del patrimonio culturale e del paesaggio …. in coerenza con gli obiettivi di cui all’art.1) [da approvare con atto amministrativo]

 

______________________________________________________________________________________
ACCREDITAMENTO ALLA REDUSS BASILICATA
Scadenza: 21/05/2018
Si comunica che dalle ore 8 del 09/04/2018 e fino alle ore 20 del 21/05/2018, in base alla Deliberazione di Giunta Regionale n. 248 del 23 marzo 2018, pubblicata sul B.U.R n.15 dell’1/04/18, è possibile inviare la domanda di accreditamento alla RETE DELL’INFORMAZIONE E DELL’EDUCAZIONE ALLO SVILUPPO SOSTENIBILE (REDUSS) della Regione Basilicata in qualità di Centro di Educazione Ambientale per la Sostenibilità (CEAS); è altresì possibile inviare la domanda di riconoscimento dello status di Amico della Reduss (AdR).
La richiesta di accreditamento contenente la documentazione di cui all’art 10 del Disciplinare (Allegato A alla DGR 248/2018) è inviata per posta a:

Regione Basilicata, Dipartimento Ambiente e Energia, Direzione Generale - Centro di Coordinamento rete Reduss - Via Verrastro 5, 85100 Potenza
[Sul plico dovrà essere riportata la dicitura “ACCREDITAMENTO REDUSS” nel caso di CEAS, altrimenti la dicitura “RICONOSCIMENTO AMICI DELLA REDUSS”]
o per posta elettronica certificata (PEC) a cui vanno allegati in formato pdf i documenti prescritti al seguente indirizzo:

dg.ambiente.energia@cert.regione.basilicata.it
[nell’oggetto dovrà essere riportata la dicitura “ACCREDITAMENTO REDUSS” nel caso di CEAS, altrimenti la dicitura ”RICONOSCIMENTO AMICI DELLA REDUSS"]INFO E CONTATTI
Dipartimento Ambiente ed Energia
Direzione Generale
Centro di Coordinamento della Reduss
Via V. Verrastro 5
85100 Potenza
Anna Abate
Email anna.abate@regione.basilicata.it
Tel 0971669050
Samantha Scarpa
Email samantha.scarpa@regione.basilicata.it
Tel 0971666340
Vincenzo Dottorini
Email vincenzo.dottorini@supporto.regione.basilicata.it
Tel 0971669046ALLEGATI
Deliberazione di Giunta Regionale n. 248 del 23 Marzo 2018

Deliberazione di Giunta Regionale n. 248 del 23 Marzo 2018 - Format Domanda

Deliberazione di Giunta Regionale n. 248 del 23 Marzo 2018 - Format Scheda Anagrafica - Allegato 1

Deliberazione di Giunta Regionale n. 248 del 23 Marzo 2018 - Format Portfolio - Allegato 2

Deliberazione di Giunta Regionale n. 248 del 23 Marzo 2018 - Format Documento di Programmazione - Allegato 3

Condividi: