Continua il piano di recupero e riqualificazione dei beni presenti sul nostro territorio

23 Nov2017

La programmazione fatta da questa Amministrazione va verso uno scenario che valorizza i luoghi che hanno una connotazione dal punto di vista paesaggistico e culturale.

Dopo aver toccato zone centrali come via Roma e il palazzo marchesale, passando per la zona storica con la casa del miracolo di San Francesco, ora è la volta del popoloso quartiere nel piano di zona. In questo caso specifico siamo in una zona dove alla fine degli anni ’80 venne costruito, per interesse dell’Amministrazione Mancini Mario, un nuovo quartiere: il quartiere Aldo Moro, dove nel corso degli anni si è insediato quasi un terzo di tutta la nostra popolazione.

Dopo un veloce incremento di nuove abitazioni negli anni a seguire, si pensò di creare tutti i servizi indispensabili per soddisfare le esigenze di questa parte della comunità.

Fu pensato e realizzato così un centro commerciale, una struttura contenente al suo interno negozi di vario genere: alimentari, macelleria, frutta e verdura, abbigliamento, giocoleria e altri servizi essenziali che man mano negli anni si sono trasformati in luogo di servizi come l’Asl e Avis.

Purtroppo nel recente passato della bellezza e maestosità di questa struttura è rimasto solo un vago ricordo. Negli anni passati abbiamo avuto purtroppo un abbandono e degrado di alcuni beni siti in questo quartiere. I 10 anni di amministrazione Casolaro sono stati disastrosi, fatali anche per la fontana antistante l’ex centro commerciale, ridotta ad un rottame irrecuperabile.

Pertanto il nostro progetto di riqualificazione consisterà nel recupero e completa ristrutturazione della imponente e importante struttura. I lavori riguarderanno la copertura della stessa con materiali innovativi, ristrutturando tutto l’interno e gran parte dell’esterno, riportando cosi alla luce quello che era un luogo di aggregazione e commercio, rivalutando le attività ancora presenti all’interno. Oltretutto ci troviamo in una zona popolata da bambini e ragazzi che frequentano le scuole di vari livelli dove non molti mesi fa è stato realizzato il piazzale antistante il plesso scolastico, intervento importante per la sicurezza e l’incolumità dei nostri giovani studenti.

La nostra prerogativa è quella di poter presto restituire agli abitanti del quartiere Aldo Moro quello che oggi è solo un bel ricordo del passato.

La nota dolente in tutto ciò, nonostante i nostri buoni propositi, non solo su questo argomento, ma su altri progetti allettanti per la nostra comunità,e' un piccolo gruppo di opposizione che in sede di Consiglio Comunale ha avuto il “coraggio” di votare in modo non favorevole a questo e ad altri lavori riguardanti il recupero e la crescita del nostro paese.

Sono personalmente dispiaciuto nel percepire la totale assenza di collaborazione anche su interventi che hanno il fine preciso di crescita del nostro paese. Nonostante il senso di opposizione inspiegabile e irragionevole, resto fiducioso per un futuro migliore.

 

Il Sindaco

Francesco Mancini

 

Categorie: 
Condividi: